Il rito di ingresso in chiesa secondo il galateo

il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo

L’incedere lento e deciso della sposa, la melodia in sottofondo che dolcemente sfiora i cuori degli sposi, dei parenti e degli invitati, tutto per pochi attimi assume una magia davvero suggestiva. Stiamo parlando del rito di ingresso in chiesa secondo il galateo, per chi ha deciso di celebrare il matrimonio religioso.

E’ un momento davvero delicato e ricco di poesia che da sempre ha seguito delle scansioni ben precise dettate dalle regole del galateo.

Ma dunque cosa dice il galateo ?

LE DAMIGLELLE E I PAGGETTI. Il rito di ingresso in chiesa secondo il galateo afferma che i pagetti, scelti in numero pari, precederanno l’ingresso della sposa con il padre portando il cuscinetto delle fedi. D’altra parte le damigelle che seguiranno l’ingresso della sposa, avranno il compito di reggere l’abito e lo strascico.

LO SPOSO. Lo sposo entra per primo in chiesa almeno 20 minuti prima dell’inizio degli orari di apertura della cerimonia, accompagnato dalla madre a cui porge il braccio sinistro. Pertanto il galateo lo precisa espressamente: l’arrivo dello sposo deve precedere quello della sposa. Così, una volta giunti all’altare lo sposo lascerà la madre, che si accomoderà al primo banco sul lato destro del sagrato.

LA SPOSA. La sposa al contrario fa la sua comparsa 15/20 minuti dopo dell’inizio della cerimonia. Il padre è colui che la accompagnerà mentre abbandona l’auto con un baciamano, mentre una volta giunti all’altare potrà delicatamente sollevarle il velo affidandola al futuro sposo, un gesto simbolico ricco di poesia. La cerimonia potrà dunque iniziare.

GLI INVITATI. Anche gli invitati dovranno rispettare la puntualità e dovranno aspettare l’ingresso della sposa già sistemati sui banchi.

TEMPI MODERNI: L’ACCOMPAGNATORE PUO’ NON ESSERE  IL PADRE DELLA SPOSA. Tuttavia poiché può capitare che il padre della sposa non sia disponibile per diverse ragioni ad accompagnare la sposa, e dal momento che il matrimonio è il vostro giorno potete tranquillamente prendervi la massima libertà nello scegliere chi volete che vi accompagni senza preoccuparvi di violare le tradizioni. Da un amico fidato, da vostra madre, dalle vostre damigelle. Insomma, oggi i tempi sono cambiati non essendoci più quella rigidità di tradizioni a cui tutti si attenevano. 

Non hai ancora scelto la location per il tuo matrimonio? Contattaci compilando il seguente form per ricevere maggiori informazioni:

Prenota ora il tuo evento Wedding
 
*Tutti i campi sono obbligatori
 

 

il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo-2
il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo-3
il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo-4
il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo-5
il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo-6
il-rito-di-ingresso-in-chiesa-secondo-il-galateo

Il rito di ingresso in chiesa secondo il galateo

  • Visite: 2862

Villa Bianchi s.r.l.
Vicinale Farucci Trani
Phone +39 0883 50.89.25;
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.iva: 06669620723
Num. REA BA-502617
Capitale Soc. 100.000 Int. ver.
Copyright © 2015

made with love: olidomama.com